I got it!We use cookies to customize content and advertising, to provide social media features, and to analyze traffic to our site. We also share information about your use of our site with our trusted social media, advertising and analytics partners. Read more.

Timoria Lyrics
"Lombardia"

/ 5
0 reviewers
Do you like this song?
(click stars to rate)
save!

my lyricsbox
(Pedrini)
E' un inverno freddo che si vive a casa mia
E la nebbia scava dentro
Il mio viaggio è l'unica certezza che ora ho
E la sera lenta sale
Vecchi contadini che assomigliano un po' a me
Stanno lavorando forte
Un poeta antico li cantava come eroi
Raccontandone I segreti
Ma dovrò andar via
Tu sei me Lombardia
Sono nato in questa forte e piccola città
E Milano mi ha adottato
Con le sue vetrine, I suoi locali, I suoi metrò
Le puttane e I baracchini
Penso a quanti giorni spesi insieme in osteria
Con le carte e col bicchiere
Penso a quante cose non so più trovare qua
La mia gente piano muore
Ma dovrò andar via
Tu sei me Lombardia
Resta qua casa mia
Vado via