I got it!We use cookies to customize content and advertising, to provide social media features, and to analyze traffic to our site. We also share information about your use of our site with our trusted social media, advertising and analytics partners. Read more.

Le Orme Lyrics
"Jaffa"

/ 5
0 reviewers
Do you like this song?
(click stars to rate)
save!

my lyricsbox
l'acqua più fresca dal nulla ne scaturì
il sole si nascose, dal cielo scese il pane
e ritornò la quiete fra la gente.
Un altro mistero si aggiunge ai miei "perché?".
Oggi si scava il sogno sulla rovente sabbia
e il fiume sudore disseta radici nuove,
fugge il miraggio e un Paradiso già si rivela,
il fiore d'arancio profuma così il deserto.
Occhi che fissano il vuoto rimpiangono

figli lontani dispersi nelle città.
Nella mia terra i vecchi ulivi stanno pregando
stringono in pugno collane di perle nere;
la frutta dorata che il sole dona come rugiada
semina rabbia, nei fossi sacrificata.
This song is from the album "Florian".